• Solo online
  • In saldo!
  • Nuovo

Negroamaro Rosso IGT

Nome storico che evoca da solo il mondo fatato del Salento. Inconfondibile colore rosso rubino e profumi intensi di confetture di more, frutta rossa matura e sottobosco. Al palato è un vino morbido, delicatamente tannico ed equilibrato. Forte e vigoroso, la Malvasia ne ammorbidisce il carattere rendendolo indimenticabile. Abbinamento: piatti strutturati e quelli tipico della cucina salentina, come polpette al sugo, carne alla brace, agnello, cavallo al sugo, pasta fatta in casa, zuppa di ceci, formaggi a pasta dura.

7,30 €
Disponibile
  • Miglior prodotto garantito Miglior prodotto garantito
  • Consegna in 24h Consegna in 24h
  • Reso gratuito se non sei soddisfatto Reso gratuito se non sei soddisfatto

Il vino Negroamaro, detto anche Niuru Maru, Nero Leccese o Nicra Amaro è un vino noto con diversi nomi, ma con un’anima unica. Il profumo del Negroamaro ricorda le assolate terre del Salento e il suo inimitabile sapore lo rende un vino apprezzato in tutto il nostro Paese e anche all’estero. Caratteristica di questo vino è la capacità di avere un sapore pieno e asciutto e un retrogusto leggermente amaro, ma allo stesso tempo un sapore vellutato, fruttato, armonico e rotondo. Note di degustazione e caratteristiche Il vino Negroamaro ha un colore rosso intenso rubino-granato scuro, con dei riflessi quasi neri. In dettaglio possiamo dire che il vino Negroamaro, poiché si caratterizza per un discreto contenuto di sostanze coloranti, ha tonalità di un intenso rosso rubino con trasparenza scarsa, a volte impenetrabile, con una tendenza marcata a virare, con l’invecchiamento, verso delle tonalità più mattonate. Il suo profumo è fruttato e intenso, a volte con dei sentori leggeri di tabacco e carruba e anche delle note vanigliate o delle sensazioni leggere balsamiche di mentolo. Per quanto riguarda il gusto il vino Negroamaro ha una buona struttura, è caldo e morbido con una discreta trama tannica, spesso ammorbidita sapientemente dai recipienti di legno. È un vino caratterizzato da una buona persistenza, specie se il vigneto è coltivati con dei criteri di resa piuttosto bassa. Abbinamenti Negroamaro cibo Il Negroamaro è un ottimo vino da abbinare a tutto pasto e si abbina in maniera eccellente a tutti i piatti che sono tipici della tradizione gastronomica salentina. Esempi di abbinamenti sono quelli con le polpette al sugo, con la carne alla brace, soprattutto con l’agnello, con i pezzi di cavallo al sugo, con la pasta fatta in casa come per esempio con le sagne ‘ncannulate, con la zuppa di ceci o con gli gnomerelli che sono degli involtini tradizionali fatti con le frattaglie. Se si desidera apprezzarne nel modo migliore le caratteristiche del vino Negroamaro si consiglia di servirlo in calici appositi da vino rosso a una temperatura di 15 o 16°C circa.

84 Articoli

Scheda tecnica

Abbinamenti
Polpette al sugo, carni alla brace, agnello, pasta, formaggi stagionati, zuppa di ceci
Temperatura di servizio
16°-18°
Tipologia
Indicazione Geografica Tipica
Composizione
80% Negroamaro, 20% Malvasia Nera
Titolo Acolometrico
13,5%
Dimensione
750ml
Annata
2018
Grado 
Salvatore
22/03/2020

Il mio preferito

Provati tutti, secondo me il migliore, davvero eccezionale. Per me che sono lontano da casa da tanto, un viaggio nello spazio e nei sapori della terra che amo. Grazie, Sybars

Scrivi la tua recensione !